Il CEO di Binance Changpeng Zhao dice che i CBDC potrebbero minacciare il bitcoin

Il CEO di Binance Changpeng Zhao ha espresso il suo punto di vista sui CBDC, aggiungendo che il Bitcoin potrebbe essere minacciato se venisse lanciata una valuta più avanzata.

Changpeng Zhao, l’enigmatico amministratore delegato di Binance, ritiene che una moneta digitale della banca centrale progettata abbastanza bene potrebbe diventare una minaccia per il principale bitcoin di criptovaluta. In una video intervista con lo scrittore senior di Fortune Jeff Roberts, all’amministratore delegato di Binance è stato chiesto come l’iniziativa dello yuan digitale della People’s Bank of China avrebbe influenzato l’industria dei crittografi. CZ ha risposto che qualsiasi catena di blocco o valuta digitale sarebbe un bene per l’industria nel suo complesso, in quanto legittima le risorse digitali e amplia la consapevolezza.

„I CBDC saranno probabilmente più restrittivi all’inizio“

L’amministratore delegato di Binance ha aggiunto che, mentre attualmente c’è una corsa tra i principali paesi per lanciarne uno, la maggior parte dei CBDC saranno probabilmente più restrittivi all’inizio, ma si evolveranno nel tempo. Alla domanda diretta sulla minaccia per Bitcoin, Zhao ha risposto che pochissimi CBDC avrebbero la stessa libertà di Bitcoin Compass, e sarebbero altamente centralizzati e controllati.

„Se un governo sta spingendo un’altra criptovaluta che è ancora più aperta, più libera, ha meno restrizioni del Bitcoin, ed è più veloce e meno costosa da usare, questo minaccerebbe il Bitcoin. Ma questo è un bene per l’industria. È semplicemente qualcosa di meglio del Bitcoin e lo sostituirebbe“, ha aggiunto l’amministratore delegato di Binance.

Le banche centrali di tutti i paesi sperimentano i CBDC

Come riportato in precedenza, la banca centrale giapponese aveva rivelato che avrebbe iniziato a sperimentare una valuta digitale sostenuta dalla banca centrale a partire dall’anno prossimo. Le banche centrali di molti paesi hanno espresso interesse per le CBDC, e molte di esse stanno lavorando attivamente allo stesso.

La People’s Bank of China è pronta a diventare la prima grande nazione a lanciare la sua moneta digitale nazionale. La PBoC ha lavorato alla sua moneta digitale nazionale, denominata DCEP, negli ultimi cinque o sei anni ed è ora molto vicina a pubblicizzarla.